Come Richiedere Montascale per Disabili

Per i disabili, al fine di spostarsi da un piano all’altro in comodità e sicurezza, superando così le barriere architettoniche, serve il cosiddetto montascale.

Trattasi, nello specifico, di un dispositivo che si può installare negli edifici pubblici e nelle abitazioni private su scale non solo rettilinee, ma anche curvilinee. Ed allora, detto questo, il montascale per disabili come si richiede? Ed è ad esempio possibile chiedere l’installazione di un montascale per disabili usato?

Ebbene, in Italia ci sono tante imprese che sono specializzate nelle tecnologie e nei servizi per l’accessibilità e per la mobilità al fine di installare a prezzi contenuti, ed in tempi rapidi, montascale per disabili senza che peraltro siano necessarie modifiche all’impianto elettrico e/o opere murarie aggiuntive.

Montascale a poltrona per disabili ed anziani

Per esempio, si può chiedere ad una ditta specializzata l’installazione negli ambienti domestici di montascale a poltrona per disabili ed anziani al fine di poter superare le scale in piena autonomia ed in tutta sicurezza.

I migliori montascale per disabili ed anziani sono dotati non solo di poltroncina imbottita, ma anche di cinture e di sensori perimetrali che si attivano nel caso in cui lungo il percorso siano presenti degli ostacoli.

Ed ancora, i migliori montascale a poltrona per disabili ed anziani sono dotati non solo di chiave di sicurezza, che permette di evitare che ad utilizzare il sistema siano i bambini e persone non autorizzate, ma anche di batterie in modo tale che il montascale possa continuare a funzionare anche in assenza di energia elettrica.

In base alla caratteristiche della casa, le ditte specializzate possono realizzare montascale a poltrona per disabili ed anziani non solo per scale rettilinee, ma anche per scale curvilinee e su richiesta anche per percorsi esterni.

Come richiedere il montascale per disabili alla Asl in comodato d’uso gratuito

Nell’ambito dell’assistenza protesica ai disabili ed agli anziani, e comunque in base ad una normativa che di norma varia da Regione a Regione, è possibile chiedere l’installazione negli ambienti domestici di un montascale rivolgendosi all’Asl che in tal caso lo cederà in comodato d’uso gratuito.

In tal caso, a seguito del riconoscimento dell’invalidità civile, per chiedere il montascale per disabili ed anziani in comodato gratuito occorre presentare apposita domanda che di norma è preceduta da una visita medica e seguita dalla prescrizione relativa all’uso del montascale da parte del medico specialista.

Dopodiché, a seguito dell’autorizzazione ottenuta da parte dell’Ufficio Protesi dell’Azienda Ospedaliera, viene incaricata la ditta specializzata ad installare ed a collaudare il montascale.

Montascale per disabili, le detrazioni fiscali

Coloro che acquistano il montascale per disabili ed anziani da ditte specializzate possono abbattere il costo grazie alle detrazioni fiscali che sono attualmente in vigore.

In particolare, con la finalità dell’abbattimento delle barriere architettoniche, è possibile detrarre il 50% del costo sostenuto grazie a quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2014 e dalla successiva proroga degli incentivi fiscali.

Al riguardo, per tutti i dettagli sulle modalità di fruizione delle detrazioni fiscali, si raccomanda di rivolgersi ad un Caf oppure al proprio commercialista di fiducia.